Crea sito

TV LOCALI IERI E OGGI --- Si ringrazia per le informazioni Encirobot.com, Scelata Tv, Palinsesti storici, e gli amici di storiaradiotv.it --- Se volete inviare materiale dell'emittente della vostra zona oppure scriverci per suggerimenti mandate un e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: tvlocali@email.it

 


 PERSONAGGI TV LOCALI



 

   


 

 

PAOLO BELDI'

Paolo Beldì nasce a Novara l’11 luglio 1954

Nel 1975 debutta come conduttore radiofonico del programma innovativo-demenziale C’E’ PABLO sulle frequenze di Radio Azzurra Novara. Beldì fonda quindi Radio Onda Novara. Ma televisivamente è milanese, sin da quando, a fine anni 70, imparava il mestiere nei capannoni di Antenna 3 Lombardia, tutto era nato a Legnano, dove un imprenditore locale, Renzo Villa, e un celebre giornalista bandito dalla Rai, Enzo Tortora, fondarono Antenna Tre Lombardia. Così un giorno, parlando con Beppe Recchia, lui mi disse: perché non provi a fare il regista? Non ne ero molto convinto, ma iniziai a collaborare con lui, affiancandolo ad Antenna 3 Lombardia in oltre mille ore di diretta esordisce come aiuto regia  di Beppe Recchia,  nelle trasmissioni: IL SALOTTO DI LUCIO FLAUTO (1981) e in NON LO SAPESSI MA LO SO con Massimo Boldi e Teo Teocoli (1982), DIRE, FARE E BACIARE (1983). Fu un momento molto importante. I migliori tecnici che lavoravano ad Antenna 3 sono passati poi nelle grandi reti. E da lì uscirono tutti i comici del Drive In. Teo Teocoli e Massimo Boldi sono nati lì. Così come vi erano rinati I Gufi. E poi c’erano quelle trasmissioni che anticipavano i talent attuali. Ecco, noi lo facevamo già ad Antenna 3, con il Pomofiore di Lucio Flauto, una crasi tra pomodori e mfiori, in quanto il pubblico rispondeva alle esibizioni degli artisti lanciando una verdura o un fiore di plastica. Io ero aiuto regista di quei programmi perché Beppe, impegnato anche con Portobello, mi affidava le prove. Nell 1984 realizza tutte le rubriche sportive di Canale5 ed è autore della autore delle musiche di DRIVE IN. Nel 1987 per Italia 1 firma la regia di LUPO SOLITARIO, nel 1988 MATRIOSKA e poi ARABA FENICE, MAI DIRE BANZAI, MAI DIRE MUNDIAL (1990), e su Rete4 quella di STAR 90 con Alessandro Cecchi Paone. Sempre nel 1990 cura la regia di MI MANDA LUBRANO, DIRITTO DI REPLICA e SU LA TESTA (1992), SVALUTATION (1992) con Adriano Celentano, PORCA MISERIA con Fabio Fazio . Nel 1993 QUELLI CHE IL CALCIO…  per ben tredici edizioni. Nel 1996 è il regista di VA ORA IN ONDA con Carlo Conti, nel 1997  ANIMA MIA, con Fabio Fazio e Claudio Baglioni, nel 1999 torna con Adriano Celentano per la regia di FRANCAMENTE ME NE INFISCHIO e dirige QUALCUNO MI PUO’ GIUDICARE con Caterina Caselli. Paolo Beldì ha diretto anche tre edizioni del Festival di Sanremo (1999, 2000 e 2005). Nel 2007 è stato il regista di STIAMO LAVORANDO PER NOI con Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto. E sempre nel 2007 partecipa al programma di Adriano Celentano LA SITUAZIONE DI MIA SORELLA NON E' BUONA.


Nella foto: Paolo Beldì nella sala regia di QUELLI CHE IL CALCIO

Nella foto: Simona Ventura (a sinistra)

ePaolo Beldì ( a destra)

AL FESTIVAL DI SANREMO